Ritorno al Futuro.

Ritorno al Futuro.

perfume_wantedSiete pronti per la Primavera Democrat? Si, lo sappiamo che è quasi autunno, ma la nostra non era una considerazione sulle mezze stagioni, che si dice in giro non esistano più. No, la domanda si riferisce alla rinascita del PD Nazionale, ma anche e soprattutto di quello Riminese.

Non è un mistero che Samuele Zerbini e Mattia Morolli abbiano da tempo sposato la causa del Sindaco di Firenze, ma più si avvicina il 9 di settembre e più ci sono adepti che fanno outing… chissà come mai. E’ il caso dell’incisivo On. Tiziano Arlotti, ormai un pezzo da novanta (anzi da 18mila), che, dopo essere stato primo firmatario della proposta di legge sulla trasformazione in museo di una miniera di zolfo, ha deciso di lasciare definitivamente il segno annunciando che, si, lui sta con Renzi.

Cosa lo ha spinto finalmente a togliersi il peso e a dichiarare le sue inclinazioni? Ci riferiamo ad inclinazioni politiche non capite male… Sicuramente le ragioni saranno diverse e complesse, ma a lui piace citare l’intervista “di un ragazzo al Meeting, che ha indicato in Letta e in Renzi un chiaro segno di rinnovamento.” Non sappiamo se il ragazzo in questione fosse un 33enne con barba e tunica, fatto sta che  “l’annuncio” ha avuto il suo effetto.

In verità, in verità vi dico… avere Arlotti tra le proprie fila piace molto al Consigliere Comunale Mattia Morolli che, in una serie di Tweet, brandisce il suo no alle “larghe intese territoriali” (si vede che quelle nazionali ancora le può sopportare), dichiara che D’Alema è peggio dei Maya e da il benvenuto al Parlamentare Riminese. Le parole esatte sono state:

mattia morolli@mattiamorolli

@Markollen@matteorenzi@CitizenRimini@DadoCardone:@TizianoArlotti benvenuto ! Porta idee e #stasulpezzo per Rimini e i suoi bisogni

Da qui in poi abbiamo usato la tecnica del “minimo stimolo” e siamo venuti a conoscenza anche di altri pensieri. Di seguito la conversazione:

Citizen: ma smettila!! W i giovani, eh??

Morolli: A Rimini abbiam messo un 20enne segretario poi sparito; se è così allora viva il vintage

Citizen: e vabbè li avete sbagliato Vision 😉

Morolli: … è peggio lasciare questa situazione per quasi 2 anni; più che vision è horror

Dunque alle Renziadi pare ci sia poco spazio per le Visions. Noi di Citizen, che professiamo l’hobby dell’osservazione addirittura dalla Prima Repubblica, ci siamo convinti che nell’espressione il “nuovo che avanza” vi sia un fraintendimento semantico della parola “Avanza”. Il vero significato è che il nuovo ce l’hanno proposto così abbondantemente che qualcosa è sicuramente avanzato.

Renzi il Rottamatore iscritto alla fondazione VeDrò e le sue Aragoste di rappresentanza paiono il ritorno ad un “futuro” che abbiamo già visto troppe volte, ma sembra che in giro ci siano persone a cui basta sentire il sostantivo cambiamento per vederlo realizzato.

P.S.

Arlotti lo avrà già comprato il giubbotto di Fonzie?

Davide Cardone

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.