L’imbarazzo Acquarena (e la finta guerra al cemento)

L’imbarazzo Acquarena (e la finta guerra al cemento)

Esiste, da sempre, un imbarazzante scontro tra la realtà e lo storytelling della politica. La cosa è particolarmente evidente a Rimini dove il Sindaco Andrea Gnassi, tra Fila Dritto, Metromare Steampunk e castelli rinascimentali dedicati a Fellini, vuol spiegarci cosa sogna, ma non riesce a farci capire l’utilità di quello che realizza. Tra l’altro spendendo soldi come se non fossero suoi (e in effetti). La congiuntura diventa ancora più drammatica quando, in mezzo a tutto questo, troviamo le volontà di chi governa veramente le sorti di Rimini, che a lui lascia l’allestimento del circo Barnum. In questo servizio, con i contributi di Roberto Biagini e Gianluca Tamburini, parleremo del grande imbarazzo di Acquarena, tra fallimenti e brutti risvolti giudiziari.

Servizio a cura di Davide Cardone

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.