La mossa delle Iene.

La mossa delle Iene.

IMG-20140324-WA0006Assemblea con finale a sorpresa ieri sera per il Movimento 5 Stelle di Rimini. Gli Attivisti si erano ritrovati nella sala Comunale di Villaggio I Maggio per parlare di Europa con Giulia Sarti e Maria Edera Spadoni, membro della Commissione Affari Esteri e Comunitari e presso l’Assemblea Parlamentare del Consiglio d’Europa (mica la Petitti).

IMG-20140324-WA0002Dopo due chiacchiere in libertà e un aperitivo con alcuni cittadini, curiosi di sapere le novità direttamente dai parlamentari, le due Deputate hanno sviscerato i 7 punti programmatici che il Movimento vuole portare in  Europa. Ossia:

  1. Referendum per la permanenza nell’Euro
  2. Abolizione de Fiscal Compact
  3. Adozione degli Eurobond
  4. Alleanza tra i Paesi Mediterranei per una politica comune finalizzata eventualmente all’adozione di un Euro 2
  5. Investimenti in innovazione e nuove attività produttive esclusi dal limite del 3% annuo di deficit di bilancio
  6. Finanziamento per attività agricole e di allevamento finalizzate ai consumi nazionali interni
  7. Abolizione del Pareggio di Bilancio

20140323_223456Verso la fine dell’assemblea una telecamera ed un cravattino nero, per quanto in discreta attesa, hanno attirato l’attenzione dei presenti. Chi cercavano le iene?

Nadia Toffa, la celebre biondina della trasmissione, aveva come obbiettivo Maria Edera Spadoni per un’intervista sul gioco d’azzardo e gli scandalosi condoni  ai concessionari del gioco voluti dal Governo di larghi fraintesi PD PDL.

IMG-20140324-WA0000Dopo l’intervista  e una doverosa  foto ricordo con alcuni divertiti attivisti, tra i quali anche Vincenzo Cicchetti, il prossimo Sindaco di Riccione, la iena e il suo operatore sono subito ripartiti per la successiva missione. Pare a Padova.

Davide Cardone

new_twitter_bird_vector_by_eagl0r-d2yth6g-1024x576[@DadoCardone]

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.