E se Rimini aprisse il suo porto come Napoli?

E’ di queste ore il tweet della Sea Watch, che rivela l’offerta del Sindaco di Napoli. Aprire il porto al suo carico di migranti, che da giorni sono intrappolati sulla nave ONG, perché nessun paese europeo offre una costa su cui poter sbarcare.

Da giorni la cronaca ci suggerisce anche che il Sindaco di Rimini, Andrea Gnassi, è molto critico rispetto alle politiche di taglio ai progetti d’accoglienza, che considera l’innesco di una bomba contro la sicurezza. Pare ovvio quindi poterlo ascrivere al fronte emiliano romagnolo dei sindaci anti- Salvini. Perché, dunque, non dare una dimostrazione vera di disobbedienza civile, magari la stessa paventata quando non gli volevano dare i fondi per la riqualificazione di Rimini Nord?

Rimini ha un porto. Possiamo considerarlo aperto o applichiamo la “resistenza” solo quando si parla di far lavorare redattori di rendering e betoniere? Non vorremmo fare la morale a nessuno, ma sarebbe un bel riqualificarsi.

@DadoCardone

Share