Tag: ergo

c’era un cielo

con il vuoto intorno all’aura ti sento ancor dentro un termico piacere non bramo ciò che non avrò inutile volontà di solo ego circondo il mio essere di pace...

soprassalto

la strada percorro che d’abitudine conosco vedo una finestra stranamente aperta e penso, ma tu non puoi essere lì mi muovo e sono fermo penso al passo ed al...