Cheese! – I casi della vita.

Obama-a-scuola_main_image_objectSe c’è una cosa che non si può imputare al Primo Cittadino di Rimini è la ritrosia nel farsi fotografare. Aiutato da una naturale fotogenia, sembra preferire affidare le sue risposte politiche più alle foto che hai comunicati stampa, anche perché (gusto personale di chi scrive) i comunicati sono decisamente poco incisivi nello stile e nell’efficacia.

Di recente il Movimento 5 Stelle di Rimini ha arrecato un grave “danno” di immagine all’Assessore Gloria Lisi e, di conseguenza, al suo Sindaco, andando impunemente a verificare le condizioni delle scuole. La necessità era sorta come proseguo di un’attività di controllo che aveva visto alcune scuole materne molto colpite dall’evento meteorologico di Giugno. Alcune strutture sono state trovate in preoccupante ritardo rispetto alla prevista data di apertura dell’anno scolastico.

Dunque con un’operazione in grande stile, che ricorda molto il vizio di Obama dell’incursione scolastica, oggi l’ufficio stampa di Andrea Gnassi ha diffuso delle sue amabili foto circondato da infanti nell’inaugurazione di un felice anno scolastico.

Vi dico subito che queste sono le mie preferite dell’intera produzione. Mi piacciono ancora di più di quelle dove imponeva una mano su una cabina W.C. abbattuta in spiaggia con la didascalia che recitava : da qui parte la ricostruzione di Rimini Nord (non so ancora se l’ho sognata o se l’ho vista veramente). Questa produzione è migliore perché risulta molto più sciolto in mezzo ai bambini sui banchi delle elementari. Per essere chiari NON sto insinuando che lui e la Lisi sono più adatti banchi delle elementari che a quelli del Consiglio Comunale. Lo specifico perché a Rimini è un attimo essere fraintesi.

Atto di propaganda riuscito come quelli del collega oltreoceano? (Alla parola collega è concesso ridere). Non lo sappiamo. Quello che sappiamo è che le accuse di strumentalizzazione di Gloria Lisi, all’indomani del comunicato stampa del Movimento, appaiono ridicole oggi perché queste foto: o contengono una svista epica o la mossa di un genio del male, volete sapere qual’è? Bene… tenetevi la pancia.

Uno dei bambini ritratto nelle foto dell’abile propaganda dell’Obama de Noialtri è nientepopodimeno che… Il figlio del Consigliere Comunale del Movimento 5 Stelle Gianluca Tamburini, lo stesso che ha “ispezionato” le scuole e, probabilmente, lo stesso che in questo momento starà controllando se la liberatoria per la privacy, genericamente firmata al dirigente scolastico per foto di feste e affini, vale anche per la propaganda di un sindaco in recupero di immagine.

P.S.

Voci di corridoio ci informano che l’Assessore Lisi sapeva bene che il figlio di Tamburini andava in quella scuola perché, in altra occasione, si erano incontrati proprio in quella scuola. Per l’occasione se ne sarà dimenticata?

Davide (se me lo raccontavano non ci credevo) Cardone

[@DadoCardone]

Share