Alla Riminese

Alla Riminese

In questi giorni,  nella cronaca  locale, si concentrano  una serie di notizie che, apparentemente, sembrano confinate in spazi e ambiti singolari, ma che viste tutte insieme danno una visione di una diffusa gestione imprenditoriale “alla riminese”. Sia chiaro, non vogliamo sostenere un unico grande complotto, ne fare di tutta l’erba un fascio, ma un quadro usualmente si guarda da lontano, perché da vicino si notano solo le pennellate.

adlStamane fuori dal Tribunale di Rimini la sigla Cobas ADL (Associazione Diritti dei Lavoratori) prestava le sue bandiere a un gruppetto di operai cinesi per sostenerli nella vertenza Mare SPA.  L’ADL si è impegnata a lungo per far rientrare il fallimento dell’azienda in una curatela assegnata dal Tribunale di Rimini, poiché si era preferito, per non meglio specificate ragioni, spostare tutto in un Tribunale non competente. Infatti  l’istanza di fallimento era stata presentata a Forlì. Lo scopo? Secondo quanto dichiara l’ADL favorire una sorta di liberatoria tombale in favore di una Newco, Aliseo Investements, la quale non considera i lavoratori della Mare SPA una sua incombenza.

Il Tribunale di Forlì ha rimandato tutto a Rimini dichiarandosi non competente e così Rossella Talia, Presidente del Tribunale di Rimini, dovrà probabilmente assegnare un curatore che stabilisca come fare con le 8 (e più) mensilità che i lavoratori devono ancora avere e come dirglielo in Cinese, giacché sono quasi tutti di quell’etnia.

Non sono certo questi i Cinesi su cui punta Air Riminum anch’essa Newco subentrante a un fallimento. Questa società, sebbene ancora priva di un assetto definitivo, ha vinto a punteggio pieno il bando Enac per subentrare nella gestione dell’Aeroporto Fellini e questo senza nemmeno il bonus della “busta C”, quella che prevedeva un’offerta per l’eredità lasciata da Aeradria. Una “vittoria a cappotto” ottenuta sbaragliando società all’apparenza più blasonate, che però lascia dei dubbi. Air Riminum ha come punto di riferimento tale Leonardo Corbucci, socio (o quantomeno ex socio) di una compagine proposta a suo tempo da Vitali come soluzione di tutti i mali: Eurafrica Merchant. Sul lettino di uno psicologo, preso nel gioco della libera associazione d’idee, mi verrebbero in mente delle scatole cinesi …. ma non chiedetemi il perché. Fatto sta che le proposte di Vitali e i cinesi di Gnassi tornano in qualche modo a turbare  gli atterraggi sul Fellini. Sia chiaro … chi vi scrive non ritiene possibile che i due frontman possano in realtà muovere alcunché, ma non ritiene improbabile che, al contrario, possano venire mossi.  Solo ipotesi. Aspettiamo di conoscere l’assetto finale della Compagnia.

Certo che la formula Newco, non sottoposta alla dovuta sorveglianza, sembrerebbe un mezzo ideale per risorgere dalle proprie ceneri. Specialista delle resurrezioni è anche Lorenzo Cagnoni, che però usa una formula diversa. Ci riferiamo alla fresca fusione tra Palas e Fiera. Il Paladebit, come comunemente viene chiamata la più grande cantonata di Cagnoni, ha recentemente usufruito della variante di una variante per rendere più appetibili i terreni dell’ex fiera. Un bell’ipermercato in pieno centro e passa la paura.  Solo che la mossa non serve a garantire altro che un po’ di ossigeno, perché la folle spesa di 100 milioni di euro richiede ben altro. Molto meglio il contenitore Fiera che può parare anche i colpi più duri e non è facilmente  controllabile, come possono testimoniare i Consiglieri Comunali che hanno tentato invano  di conoscere i compensi dei dirigenti.

In tutti e tre i casi citati, attori diversi a volte incrociano i loro destini nel metodo del “alla Riminese”. Qualcuno potrebbe dire che fanno né più né meno che i loro interessi, viene però da sottolineare che ad un imprenditore “normale” certe mosse non sarebbero concesse. Questione solo di abilità? Lasciamo questa domanda decantare nella coscienza di ognuno, rassegnati al fatto che qualsiasi cambiamento, storico o meno, è sempre determinato dalla consapevolezza. Una collettività addormentata permette questo ed altro.

P.S.

Un messaggio dalla CCTV cinese : 什麼是亞得里亞海小點的名稱? (solo per solutori più che abili)

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.