Acchiappa la Talpa.

acchiappa la talpa!Ieri sera nel Consiglio Comunale di Rimini è venuto a mancare, ancora una volta, il numero legale e la seduta è stata sospesa.  La minoranza accortasi che la maggioranza non poteva garantire il numero legale l’ha chiamato e… “Per un punto Martin perse la cappa”.

Si per un solo voto e indovinate qual’era la testa mancante? Che domande, quella del Sindaco! La sua presenza, più il saldo presidio di Fabio Pazzaglia di Sel, che, nonostante le continue lamentele proprio sul numero legale, non può fare a meno di proteggere la “costa natia”, avrebbero risparmiato alla maggioranza l’ennesima debacle.

Peccato, perché si discuteva del bilancio di Rimini Holding, lo scatolone delle partecipate riminesi, e perché forse si poteva capire qualcosa in più del premiato Poltronificio Riminese. Poco male. Vorrà dire che ci dovremo accontentare del  lavoro dell’instancabile Magistrato Gemma Gualdi, a noi non resta che commentare la sufficienza con cui la maggioranza partecipa ai lavori Consiliari … anche se vien da dire che, visto  il comportamento del PD nazionale, sembra quasi che i mezzi istituzionali siano ormai poco più che una formale conferma a decisioni già prese.

Avete mai visto al Luna Park (e dicendo Luna Park so di fare un esempio gradito al Primo Cittadino) quel gioco delle talpe? C’è un rettangolo con dei buchi da cui escono a caso delle teste di talpa, che bisogna centrare con un martello. Ecco.. i banchi della maggioranza, passata una certa ora, sembrano proprio quel gioco, perché tutti assieme i Consiglieri non li vedi mai.

E’ notizia certa che Fabio Pazzaglia, in ragione dei fatti di ieri, abbia ritirato la sua firma dalla richiesta di Consiglio Tematico, chiamato per far chiarezza sullo stato del Paladebit…  ops! Scusate del Palas. Sembra quasi che venti fiorentini lo stiano definitivamente spingendo tra le braccia della maggioranza anche se la richiesta ufficiale recita:

“Come preannunciato non sosterro’ piu’ con la mia frma alcuna richiesta di Mozioni, Ordini del
giorno, Interrogazioni e Consigli Tematici che provenga dai banchi dei gruppi consiliari che ieri hanno fatto saltare il numero legale, mi vedo quindi costretto a ritirare la firma per il Consiglio tematico in oggetto. “

Pare (e dico pare) che la minoranza se ne farà una ragione, visto il centellinato appoggio ricevuto fin’ora. In ogni caso il dato contingente è che per l’attuale maggioranza, se non v’è interesse elettorale, il Consiglio e le Commissioni sono posti frequentati malvolentieri e abbandonati alla prima occasione. E’ anche vero che ci stiamo avvicinando alla Primavera, il periodo delle gite e quando c’è da scorazzare ai Casetti e alla Gambalunga nessuno si tira indietro.

P.S.

Consiglio personale dello scrivente. Le giornate sono più lunghe e più calde oramai… sarebbe ora di organizzare una bella commissione sul gelato a Poggibonsi.

Davide Cardone

[@DadoCardone]

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.